Narrativa

La collana nasce come uno spazio di ricerca, dalle nuove voci italiane agli autori stranieri pluripremiati in patria ma da noi
sconosciuti o ingiustamente dimenticati.
Da Giusi Marchetta, che con il suo primo libro ha raggiunto le 15.000 copie, a una vecchia gloria della letteratura americana come Horace McCoy. Da Alice Mcdermott, finalista al premio Pulitzer, a Francesca Scotti e Susanna Bissoli, che con le loro storie scavano a fondo dell’animo umano.

Visualizza 1–12 di 27 risultati

  • babele_56_cop_pdt

    Babele 56

    6,99 12,00 

    Dall’autore vincitore del Premio Campiello 2014 con il romanzo “Morte di un uomo felice”.  
    Guarda la videointervista a Giorgio Fontana.  
    Karkadan, rapper tunisino. Kamal, giocatore di cricket dello Sri Lanka, portinaio per campare. José e Milca, editori peruviani a piazzale Loreto… Un viaggio in otto fermate affidato alla penna di un giovane scrittore di grande talento: i capitoli del libro sono intervallati da un racconto ambientato sull’autobus numero 56, che percorre avanti e indietro via Padova, una della vie più multietniche di Milano. Come scrive Giorgio Fontana:“Questa è una via che racconta una storia a ogni passo, e ogni storia è fatta di un colore diverso”.


  • Il_posto_p_strano

    Il posto più strano dove mi sono innamorata

    6,99 13,00 

    Una famiglia improbabile e scombinata, lavori impossibili, spasimanti troppo timidi che le regalano fiori ogni giorno senza però palesarsi, e l’amore vero che non arriva mai: convinta dal padre che “Cu niesci arriniesci”, se nella vita vuoi combinare qualcosa te ne devi andare da dove sei nata, Irma lascia Palermo per la fredda Torino, e poi da lì a Praga e Roma, sempre in cerca del suo posto nel mondo, anche se sembra che qualcuno riesca ogni volta a occuparlo prima di lei.

    La storia ironica e disillusa di una globe trotter dell’esistenza.


  • In offerta! Il_ragazzo_Selvatico

    Il ragazzo selvatico

    6,99 12,00  6,99 10,20 

    Paolo ha trent’anni e si sente senza forze, sperduto, sfiduciato: gli sembra di non andare da nessuna parte. Così lascia la città dov’è nato e cresciuto e se ne va a stare in montagna, in una baita a duemila metri. Qui, nella solitudine quasi totale, riscopre una vita più essenziale e rapporti umani sinceri con gli unici due vicini di casa.   La storia vera di una fuga e di un viaggio per ritrovare se stessi, per fare i conti con il passato, una lotta a mani nude contro il dolore. Un libro forte e commovente da una delle migliori voci della narrativa italiana.


  • L_Origine_d_distanza

    L’origine della distanza

    6,99 12,00 

    Vittoria decide di volare in Giappone per amore di Lorenzo, che lavora là. All’ultimo però lui le fa sapere che deve andarsene e non può aspettarla, ma insiste perché lei parta lo stesso e vada a stare nel suo appartamento. Lei cede, e si trova catapultata in un Paese inatteso, dove c’è chi “sparisce” grazie ad apposite agenzie, chi si isola senza uscire più, chi smette di mangiare per paura delle radiazioni. E quando alla fine metterà piede a casa di Lorenzo scoprirà qualcosa che avrebbe preferito ignorare. Storie intrecciate in un romanzo sulla distanza come difficoltà nelle relazioni, rifiuto del proprio corpo, amore come salvezza non sempre possibile.

     


  • Carbonio_hi

    Carbonio

    7,99 14,00 

    Licenziato dall’associazione ambientalista in cui militava da anni, Elia Ferri accetta di andare a lavorare per l’enigmatico Ermanno Maxer di Re-Carb, azienda che sta investendo su una tecnologia per intrappolare l’anidride carbonica responsabile dell’effetto serra.   Ferri è convinto che il progetto possa funzionare, e mentre la sua carriera decolla (anche a scapito degli affetti) non si rende conto di essere solo una pedina in un gioco pericoloso e molto più grande di lui. Un romanzo sui colori della coerenza, su come la si può conservare, e a che prezzo.

    Leggi un estratto del libro!


  • Alice_senza_niente_altaRis

    Alice senza niente

    4,99 10,00 

    Alice ha trent’anni, una laurea in tasca, e passa le giornate alla ricerca di un lavoro che non trova, tra colloqui assurdi e mille trucchi per sopravvivere con pochi euro: “È questo che sono: un giorno aspirante cassiera, un giorno aspirante bancaria, un giorno aspirante infermiera, e sempre e comunque aspirante aria”. Il suo sogno più grande è quello di riuscire, prima o poi, a diventare almeno precaria… Nato come ebook in rete, dove è diventato un vero proprio caso, questo romanzo è il manifesto di migliaia di giovani cui è stata negata la speranza di un futuro degno, con oltre 35mila copie scaricate in poco tempo, articoli su blog e giornali, decine di email inviate all’autore.

     


  • In offerta! Mi_chiedo_qnd_TM_Hi

    Mi chiedo quando ti mancherò

    18,00  15,30 

    Traduzione di Giovanna Scocchera
    Faith ha 16 anni quando scappa di casa, e ha i suoi buoni motivi per farlo. Cambia look, vestiti, identità: per tutti, d’ora in poi, sarà Annabelle. Alle spalle si lascia un’adolescenza difficile, le assenze di sua madre e una vita sovrappeso ormai lontana. E poi la festa degli ex alunni, le molestie dei compagni e la vendetta: sobillata dalla cicciona – petulante alter ego che solo lei riesce a vedere – ha sfregiato uno degli assalitori e ora deve sparire. Si mette sulle tracce del suo amico Charlie, che crede in viaggio con il piccolo Circo Fartlesworth, e qui, nel magico mondo dei freak, tra Godzukia, il Digestivoro e Mina la Ballerina dell’Aria, Faith troverà una nuova vita e il giusto riscatto.
    Con interventi di Michael Chabon, Dave Eggers, Jonathan Lethem e Vendela Vida.

    Leggi un estratto del libro!


  • In offerta! Una_notte_LA_Hi

    Una notte lunga abbastanza

    14,00  11,90 

    Nel 1994 Michele Monina è un rockettaro arrabbiato con il mondo che, per evitare il servizio militare, sceglie quello che reputa il male minore – l’obiezione di coscienza – e finisce in un dormitorio per senza dimora in provincia di Ancona. Antimilitarista ma non pacifista, qui il giovane Monina incontra la violenza: dopo una rissa con uno degli ospiti viene trasferito negli uffici della Caritas locale, dove comincia a scrivere. Michele da allora convive con dei fantasmi con cui ha deciso oggi di regolare i conti. La storia diretta, a volte cruda, di un luogo di frontiera spesso dimenticato. Il racconto inedito del passaggio all’età adulta del futuro biografo delle star.

    Leggi il primo capitolo!


  • Nobel_altaris

    I Nobel per la letteratura si raccontano

    9,99 14,00 
    Traduzione di Sara Crimi e Alberto Frigo
    Un mondo senza letteratura sarebbe un mondo senza desideri, senza ideali e senza ribellione, un mondo di automi sprovvisti di ciò che rende davvero umano un essere umano: la capacità di uscire da se stesso e trasformarsi in un altro, in altri, plasmati con l’argilla dei nostri sogni.

    Mario Vargas Llosa

    Dodici premi Nobel per la letteratura si raccontano: il mestiere di scrittore, l’impegno politico (e i rischi che a volte comporta), il rapporto e i conflitti con la famiglia d’origine e con le proprie radici. Storie di uomini e donne ordinari e al tempo stesso eccezionali che, giorno dopo giorno, reinventano la realtà aiutandoci a comprenderla e a mettere ordine nelle nostre vite.


  • copVV2

    Viaggiatori viaggianti Da Bob Marley a Che Guevara

    6,99 17,00 

    Dall’America Latina di Ernesto Che Guevara alla Groenlandia di Smilla, dal Cile di Pablo Neruda alla Venezia di Corto Maltese, un giornalista ripercorre i passi di personaggi indimenticabili, raccontando, oggi, i luoghi che ne hanno segnato le storie.
    Il libro esce dopo il successo (5.000 copie vendute) del tascabile: la nuova edizione si arricchisce di cinque nuovi racconti ed è impreziosita da disegni che illustrano luoghi e personaggi.

    Un libro regalo per sognare e viaggiare.


  • In offerta! LaVeritaPropCelia_HiRes

    La verità a proposito di Celia

    16,00  13,60 

    Traduzione di Gaja Cenciarelli

    (Leggi qui la nota di Gaja Cenciarelli sul romanzo).

    “Stavolta succede in modo diverso. Nella mia mente è sempre lo stesso giorno – il cielo è limpido, il vento è fresco, e accade di nuovo. Celia sta correndo nel giardino, insegue un puntino scintillante come una brace al sole. Quando sente abbaiare pensa che sia Todd Paul Taulbee che porta a passeggio i suoi due setter irlandesi, ma quando gira l’angolo vede che non è per niente Todd Paul Taulbee. È un uomo alto e con i capelli lisci. O forse non c’è stato nessun uomo con il cappotto bianco e marrone, nessun rapitore a portarla via. È passato così tanto tempo, e ancora non lo sappiamo.”

    Questo romanzo è la commovente dichiarazione d’amore di un padre a sua figlia.
    È la storia di una bimba di sette anni, Celia, che scompare senza lasciare traccia mentre gioca nel cortile di casa. Ed è la storia di un libro, La verità a proposito di Celia, che il padre Christopher Brooks, autore di narrativa fantasy e di fantascienza, inizia a scrivere per sopire il proprio senso di colpa, immaginandosi un futuro di capitolo in capitolo diverso per Celia, da adolescente, da madre single, oppure che sia finita in un universo parallelo.
    La verità a proposito di Celia racconta di come Christopher si chiude in se stesso e nelle proprie fantasie, iniziando a ricevere misteriose chiamate sul telefono giocattolo della bambina. Ma racconta anche che, alla fine, nella vita resta sempre una ragione per continuare a sperare.


  • In offerta! NapoliOre11_HiRes

    Napoli ore 11

    7,00  5,95 

    Libro del mese a Fahrenheit! Scarica l’intervista.

    Sulla carriera di Susanna Bissoli sono disposto a scommettere la reputazione. Tenetela d’occhio, perché è bravissima Matteo B. Bianchi   “Le vite delle persone sono raccolte di racconti. Frammentarie, discontinue, disseminate di buchi neri e illuminate da verità intraviste, manipolate dalla memoria che filtra, cancella, riordina, riscrive. È il modo in cui Susanna Bissoli ci racconta le soglie di Caterina. La scrittura di Susanna riesce a maneggiare la malattia e il dolore, perfino a ballare con la morte restando miracolosamente gioiosa. La gioia che c’è dentro è gioia dell’incontro, di avere a che fare con altri esseri umani, di scoprirli tutti diversi e tutti strani. È gioia di ricordare, raccontare, giocare con le parole della memoria: il dialetto veneto dell’infanzia, il greco della liberta e dell’amore, l’italiano zoppo dei migranti in cui, prigioniera di casa sua, a Caterina sembra di ritrovare la voce del mondo”.  Paolo Cognetti