Il video che racconta il primo viaggio sulla Francigena per tutti

Come si costruisce un Cammino per tutti? Lo si fa esplorando il tracciato, evidenziandone le difficoltà e le parti non accessibili, parlando con gli amministratori pubblici, diffondendo la cultura dell’accessibilità a tutti gli interlocutori, dagli albergatori ai ristoratori ai semplici cittadini. Pietro Scidurlo, Giancarlo Cotta Ramusino, Bartolomeo Scidurlo, Pino Baldissera e Roberto D’Amato di Free Wheels onlus hanno percorso la via Francigena partendo da Somma Lombardo, raggiungendola al Ponte di Barche di Bereguardo…

La fine del cammino in handbike di Scidurlo lungo la via Francigena

Si è concluso a Roma il viaggio di Pietro e compagni lungo la via Francigena in handbike. Un cammino compiuto in diciassette giorni (qui la prima parte), con molte fatiche e difficoltà. Non è solo un’impresa sportiva ma soprattutto è la possibilità di testare il percorso e osservarne le criticità per consentire anche ad altri di percorrerlo. Ecco il racconto degli ultimi giorni di viaggio nelle parole della sorella Chiara, poichè la fatica rendeva…

La via Francigena per tutti, seconda parte

Continua il viaggio lungo la via Francigena di Pietro Scidurlo, Roberto D’Amato, Bartolomeo, Pino Baldissera e Giancarlo Cotta Ramusino per verificare e mappare un percorso adatto a tutti, anche pellegrini con disabilità. Ecco il racconto delle tappe toscane: 2 e 3 Aprile – Avenza & Lucca #diariodiviaggio Sono state giornate infine e stancanti. Non sempre riusciamo a scrivervi qualche parola… Abbiamo lasciato la città di Pontremoli in direzione di Aulla, ciò che…

I volti della Via Francigena

Raccontare in un film un itinerario storico come la via Francigena, attraverso i volti di chi la intraprende e la vive: è la sfida intrapresa da Fabio Dipinto, giovane filmmaker torinese classe 1989. Un progetto che ci piace e vogliamo condividere con tutti coloro che amano questo bellissimo cammino. Il progetto si sostiene con il crowfunding per cui se anche a voi siete interessati potete contribuire andando sulla pagina Eppela del…

Roberto Calzolari e la Mc Candless Cup

Intervista di Giancarlo Cotta Ramusino – Girumin Sfida, montagna, competizione, gara a chi arriva prima o a chi sale più in alto. Temi dibattuti da sempre e ai quali forse ognuno può dare la propria risposta. C’è chi ha un proprio modo di proporre una gara, una competizione, una sfida che forse non è una vera e propria gara, perché non è ben chiaro chi vince e chi perde. Una…

Intervista ad Andrea Tisacchi: il Cammino del Vallo Adriano

Intervista di Giancarlo Cotta Ramusino – Girumin Andrea e Federico sono due fotografi. Un bel giorno si sono messi la fotocamera a tracollla e lo zaino in spalla per seguire le orme degli antichi romani… Si sono messi a camminare lungo il Vallo Adriano. Quel muro che i romani hanno costruito per separare il confine nord dell’impero, in un’isola, che oggi si chiama Gran Bretagna. Come è nata l’idea di…

Intervista a Martina Acazi

Intervista di Giancarlo Cotta Ramusino – Girumin Martina è una grande appassionata di cinema che è riuscita a fare del suo sogno una professione. Si è laureata in Discipline dell’Arte, della Musica e dello Spettacolo e poi specializzata in Wildlife Film Academy in Sudafrica. Oggi è fotografa e filmmaker. La sua attenzione al sociale e all’ambiente la stimolano a produrre documentari come quelli a quali sta lavorando in questi giorni.…

Motus est vita: intervista a Diego Zarantonello

Diego è un grande appassionato della ginnastica all’aria aperta, la sua passione lo ha portato a studiare, praticare e promuovere l’herbertismo, uno stile di attività fisica inventato molti anni fa.
Uno stile poco conosciuto che riunisce in sè elementi semplici, ma profondi e che invita anche nell’attività fisica a ristabilire un contatto più diretto con la natura.
Diego sta riscoprendo questo stile per svilupparlo e proporlo ad altri.

Intervista a Davide Comunale

di Giancarlo Cotta Ramusino – Girumin. Davide ha sempre nutrito un grande interesse nei confronti del mondo antico, un interesse che lo ha portato a studiare lettere classiche con indirizzo archeologico presso l’Università di Messina. È un grande appassionato del cammino e del territorio siciliano che ha conosciuto sin dalle prime esperienze come scout nell’Agesci, dove continua a prestare servizio come capo educatore. Da qualche anno vive a Roma dove…

Il 12 ottobre camminiamo in allegria per disegnare un nuovo mondo

di Paolo Piacentini – Presidente Federtrek   Le rivoluzioni si possono fare in tanti modi e la storia ha lasciato, a noi tutti, insegnamenti importanti di cui bisogna tener conto. Una cosa è certa: non possiamo più pensare di cambiare il mondo se non abbiamo il coraggio di perlustrare nuovi cammini. La metafora del cammino, per la mia storia personale e pubblica, è ovviamente quella che più si addice ed è il…

Il senso scout della strada: intervista a Laura Galimberti

di Giancarlo Cotta Ramusino – Girumin. La strada è uno degli elementi portanti dello scautismo, fin da piccoli lo zaino è un valido compagne per le mille avventure. Laura Galimberti ha dedicato molto alla proposta scout nell’ambito dell’AGESCI (Associazione Guide e Scouts Cattolici Italiani) soprattutto rivolta alla fascia di età in cui la strada viene vissuta più intensamente, sia in termini fisici sia in termini riflessivi. Ha elaborato alcuni testi…

Intervista a Gix

Gix è una grande appassionata del cammino, ha camminato su gran parte degli itinerari di pellegrinaggio più conosciuti, ma ultimamente ha seguito anche un itinerario meno famoso. Dopo il primo cammino ne ha seguiti altri e non ha intenzione di fermarsi. Ci dimostra che “il cammino” è una cosa che prende e ti coinvolge pienamente. Ci racconta come ha iniziato a camminare e cosa la spinge a farlo ancora. Nel…