Da Castelnuovo di Garfagnana a Lucca

Do un’occhiata fuori dalla finestra, piove… Preparo ghette, giacca e pantaloni in pvc. È l’ultimo giorno di viaggio, fino a ora non ho preso pioggia e neve, il freddo è sempre stato accettabile. Nelle settimane prima di partire mi immaginavo mentre spingevo in salita verso la Sella dei Generali sotto la neve mentre sudavo e congelavo al tempo stesso. Poi sulla Sella dei Generali è andato tutto bene. Già mi…

Da Fivizzano a Castelnuovo di Garfagnana

La tappa di oggi è lunga, spero di farcela, ma so che posso fare una verifica intermedia. Vorrei arrivare a Castelnuovo di Garfagnana, ma non è detto che ce la faccia. Io punto ad arrivare a Piazza al Serchio, e da lì valutare cosa fare. Se ho ancora un aio di ore di luce scendo fino a Castelnuovo, altrimenti mi fermo. Parto da Fivizzano con una giornata grigio, cielo coperto,…

Da Pontremoli a Fivizzano

Fra un po’ mi alzo, la sveglia non è ancora suonata, ma penso che manchi poco. Guardo verso la finestra, non mi piace, c’è troppo luce… Accendo il telefono, sono passate le sette. Volevo essere quasi pronto a partire a quest’ora, invece la sveglia non ha suonato. Non capisco, è impostata correttamente, ma non ha suonato. Oggi la tappa è lunga, volevo sfruttare tutta la luce possibile. Mi preparo, carico…

Da Borgotaro a Pontremoli

Ieri sera ho considerato la possibilità di tornare indietro fino a Brugnola, salutare e tornare a dormire a Bardi. Poi però mi hanno detto che oggi nel B&B non ci sarebbe stato nessuno per cui non aveva senso tornare indietro a fare la foto sul cartello “Forza Girumin” che avevano appeso. Caspita, mi mettono un cartello in strada come si faceva con Bartali e Coppi e io passo su un’altra…

Da Groppallo a Bardi

Ieri sera ho preso la decisione di cambiare programma, l’idea iniziale era di arrivare oggi a Borgotaro, ma poi ho fatto una modifica. Di solito non programma con precisione, faccio una stima di massima e poi vedo giorno per giorno. Lungo la Via Romea lo scorso settembre speravo di arrivare ad Arezzo in due settimane e poi ci sono arrivato vicino in una settimana. A volte ci si sopravvaluta, altre…

Da Bobbio a Groppallo

Ho fatto due conti sui tempi e sui chilometri, penso di farcela. Parto da Bobbio appena fa luce e arrivo a Groppallo appena fa buio, dieci ora esatte, minuto più, minuto meno. Alle prime luci dell’alba sono sul ponte gobbo, i primi metri della giornata, ma anche i pochi in pianura per parecchie ore. Seguo la strada, impugno il manubrio e spingo, non c’è molto da fare. Ancora una volta…

Da Broni a Bobbio

Ci pensi bene prima di partire per un viaggio al freddo? No, tempo proprio di no. Ma il cammino è così, quando torni a casa ti dimentichi della fatica e la volta dopo riparti ingenuo come la prima volta… No, dai non è proprio così. Buona parte di questo itinerario lo conosco, anche la Goat lo conosce, ci sono già passato in bici e qualche anno fa anche in febbraio…

Il video che racconta il primo viaggio sulla Francigena per tutti

Come si costruisce un Cammino per tutti? Lo si fa esplorando il tracciato, evidenziandone le difficoltà e le parti non accessibili, parlando con gli amministratori pubblici, diffondendo la cultura dell’accessibilità a tutti gli interlocutori, dagli albergatori ai ristoratori ai semplici cittadini. Pietro Scidurlo, Giancarlo Cotta Ramusino, Bartolomeo Scidurlo, Pino Baldissera e Roberto D’Amato di Free Wheels onlus hanno percorso la via Francigena partendo da Somma Lombardo, raggiungendola al Ponte di Barche di Bereguardo…

La fine del cammino in handbike di Scidurlo lungo la via Francigena

Si è concluso a Roma il viaggio di Pietro e compagni lungo la via Francigena in handbike. Un cammino compiuto in diciassette giorni (qui la prima parte), con molte fatiche e difficoltà. Non è solo un’impresa sportiva ma soprattutto è la possibilità di testare il percorso e osservarne le criticità per consentire anche ad altri di percorrerlo. Ecco il racconto degli ultimi giorni di viaggio nelle parole della sorella Chiara, poichè la fatica rendeva…

La via Francigena per tutti, seconda parte

Continua il viaggio lungo la via Francigena di Pietro Scidurlo, Roberto D’Amato, Bartolomeo, Pino Baldissera e Giancarlo Cotta Ramusino per verificare e mappare un percorso adatto a tutti, anche pellegrini con disabilità. Ecco il racconto delle tappe toscane: 2 e 3 Aprile – Avenza & Lucca #diariodiviaggio Sono state giornate infine e stancanti. Non sempre riusciamo a scrivervi qualche parola… Abbiamo lasciato la città di Pontremoli in direzione di Aulla, ciò che…

I volti della Via Francigena

Raccontare in un film un itinerario storico come la via Francigena, attraverso i volti di chi la intraprende e la vive: è la sfida intrapresa da Fabio Dipinto, giovane filmmaker torinese classe 1989. Un progetto che ci piace e vogliamo condividere con tutti coloro che amano questo bellissimo cammino. Il progetto si sostiene con il crowfunding per cui se anche a voi siete interessati potete contribuire andando sulla pagina Eppela del…

Roberto Calzolari e la Mc Candless Cup

Intervista di Giancarlo Cotta Ramusino – Girumin Sfida, montagna, competizione, gara a chi arriva prima o a chi sale più in alto. Temi dibattuti da sempre e ai quali forse ognuno può dare la propria risposta. C’è chi ha un proprio modo di proporre una gara, una competizione, una sfida che forse non è una vera e propria gara, perché non è ben chiaro chi vince e chi perde. Una…