“Era un giorno qualsiasi”. La memoria in cammino. A piedi da Avenza a Sant’Anna di Stazzema

Sto caricando la mappa ....

Data e orario
26 maggio 2017 - 28 maggio 2017
Tutto il giorno

Luogo
Avenza


Tre giorni a piedi, camminando e ragionando insieme: un seminario itinerante verso un luogo simbolo del secondo conflitto mondiale e della “guerra ai civili”, un luogo per pensare in maniera nuova.

Un percorso che nasce dal libro di Lorenzo Guadagnucci “Era un giorno qualsiasi” (Terre di mezzo editore) e dalla vicenda di Elena Guadagnucci, nativa di Avenza, donna “resiliente”, uccisa a Sant’Anna di Stazzema nella strage nazifascista del 12 agosto 1944.

Un seminario in cammino che riflette sull’esempio di chi non fu né vile né eroe ma testimone ed esempio di dignità. Parleremo di resistenza nonviolenta in Italia durante l’occupazione nazista e della memoria come veicolo di valori e chiave di lettura per capire il presente.

Programma

  • Venerdì 26 maggio, Avenza – Incontro con Ercole Ongaro su “Resistenza nonviolenta in Italia 1943-1945”. Alla sera incontro pubblico sugli stessi temi aperto alla cittadinanza.
  • Sabato 27 – A piedi da Avenza a Pietrasanta lungo la via Francigena (circa 23 km). Pomeriggio: incontro seminariale su: la memoria e le guerre di oggi.
  • Domenica 28 – A piedi da Pietrasanta a Sant’Anna di Stazzema (circa 3 ore), visita guidata ai luoghi della strage con Lorenzo Guadagnucci e Claudia Buratti, nipoti di vittime dell’eccidio. Rientro a piedi a Pietrasanta.

LOGISTICA

Massimo 25 partecipanti. Pernottamenti in ostelli e B&B convenzionati ad Avenza e Piestrasanta. Cene collettive in trattoria, pranzi al sacco.

Info su costi e prenotazioni: avenzasantanna@gmail.com – 339 1278612

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *