Le novità di Percorsi di Terre per Fa’ la cosa giusta!

Quest’anno a Fa’ la cosa giusta! porteremo le ultime novità della casa editrice sul tema dei Cammini. Nuove edizioni e novità assolute, che rendono ancora più ricco e variegato il catalogo dei Percorsi di Terre.

Partiamo dalle nuove edizioni: il Cammino di San Benedetto, in primis, un percorso che diventa anche un gesto di solidarietà nei confronti dei territori colpiti dal terremoto. E’ già disponibile sul sito per l’acquisto e potrete incontrare in fiera l’autore Simone Frignani.

La versione aggiornata del Cammino del Nord, che è riduttivo ormai chiamarla variante del Cammino Francese, ma un vero è proprio viaggio unico, attraverso territori diversi e incontaminati. Luciano Callegari, autore della guida, presenterà la quinta edizione del decennale domenica alle 11. 

La guida alla Via degli Abati e al Volto Santo è in parte un aggiornamento e in parte una novità assoluta: comprende infatti oltre che la guida al percorso da Pavia a Pontremoli anche il prolungamento che porta fino a Lucca. Gli autori Guido Mori, Luciano Mazzucco, Niccolo Mazzucco presenteranno la guida sabato alle 18.

Il Cammino minerario di Santa Barbara è una novità e ci porta in Sardegna, attraverso i sentieri che percorrevano i minatori dell’iglesiente. Giampiero Pinna, autore della guida, la presenterà sabato alle 11.

Infine presenteremo la versione inglese della Via Francigena, in formato cartaceo: un utile ausilio per i sempre più numerosi camminatori stranieri che percorrono la principale delle vie italiane. La presentazione si terrà venerdì alle 12.

Come ogni anno avremo uno stand Percorsi di terre, dove sarà possibile incontrare gli autori delle guide: Giancarlo Cotta Ramusino, Simone Frignani, Luciano Callegari, Immacolata Coraggio, Angella Seracchioli. E sarà presente nello stand di Freewheels anche Pietro Scidurlo autore di Santiago per tutti.

Infine qui trovate tutto il programma completo degli incontri sul tema dei Percorsi: Fa’ la cosa giusta! è sempre di più un’occasione di incontro e condivisione per chi come noi ama il camminare lento.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *