In offerta!
con_il_fuoco_nelle_vene_500x

Con il fuoco nelle vene

14,00  11,90 

Vincitore del Premio Pieve Saverio Tutino 2015

Giuseppe è un giovane entusiasta che studia da sottotenente e si arruolavolontario nel 1916. Pensa più alle ragazze, alle mostrine e all’avventura che al combattimento.

Ma un giorno arriva il momento di guidare i suoi soldati al fronte sul Carso. E lì cambia tutto. La brutalità della Decima battaglia dell’Isonzo lo travolge ed entra con i dettagli più crudi nel suo diario, fino a far vivere anche al lettore tutta l’oscenità della Prima guerra mondiale.

Descrizione prodotto

“Uno dei testi più puntuali ed espliciti di denuncia del massacro di massa, delle fucilazioni e delle esecuzioni sommarie che caratterizzarono l’esperienza di guerra degli italiani.” La giuria del Premio

Giuseppe Salvemini Nato a Castiglion Fiorentino nel 1897, frequenta l’Accademia allievi ufficiali di Modena e parte per il fronte a 19 anni. Colpito dai gas, morirà un anno dopo.

Prefazione di Antonio Gibelli, storico, tra i più importanti studiosi della Prima guerra mondiale.

Informazioni aggiuntive

Anno

2016

Pagine

400

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Con il fuoco nelle vene”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *