restiamo-animali

Restiamo animali

7,99 14,00 

Chi sceglie la nonviolenza come stile di vita non può nutrirsi di animali.

Lorenzo Guadagnucci, giornalista e attivista, in questo libro spiega come “la scelta vegana non è che la premessa, forse la condizione per ciò che davvero conta, ossia l’impegno per costruire una società più giusta. ‘Restiamo animali’, diciamo a noi stessi, perché siamo coscienti d’essere ospiti – e non dominatori – del pianeta Terra, compagni di viaggio di tutti gli altri viventi, ai quali dobbiamo rispetto. Non stiamo parlando di diete, né di precetti di natura religiosa, ma di una prospettiva di cambiamento culturale e politico. Il cuore dell’animalismo, direi meglio dell’antispecismo, è qui. È una lotta contro l’ingiustizia”.

“Nulla darà la possibilità di sopravvivenza sulla terra quanto l’evoluzione verso una dieta vegetariana.” Albert Einstein   “Il modo perfettamente ‘razionale’ in cui noi uomini alleviamo gli animali per ucciderli è un ottimo esempio della barbarie della ragione.” Tiziano Terzani   “Verrà il tempo in cui l’uomo non dovrà più uccidere per mangiare, e anche l’uccisione di un solo animale sarà considerato un grave delitto.”

Scegli un'opzione
Ebook (epub)
Libro
Sku: N/A Collana: Tag:

Descrizione prodotto

Lorenzo Guadagnucci è tra i promotori del Comitato Verità e Giustizia per Genova e del gruppo Giornalisti contro il razzismo, e uno degli autori della trasmissione “Restiamo Animali”, in onda su Controradio-Popolare Network. Ha pubblicato, tra l’altro, i libri Noi della Diaz (Terre di mezzo/Altreconomia), Lavavetri (Terre di mezzo) e L’eclisse della democrazia (con Vittorio Agnoletto, Feltrinelli).

Informazioni aggiuntive

Pagine

256

Anno

2012

Formato

Libro, Ebook (epub)

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Restiamo animali”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *