La via Francigena, che tradizionalmente portava i pellegrini a Roma, è stata per tutto il medioevo uno dei cammini storici della cristianità insieme con i pellegrinaggi verso Santiago e la Terra Santa.La più antica testimonianza di questo Cammino è quella dell’arcivescovo Sigerico che nel 990 partendo da Canterbury giunse a Roma, attraversando appunto la terra dei franchi, a cui il nome di Francigena. Alcuni pellegrini proseguivano poi da Roma fino a Brindisi per poi imbarcarsi verso la Terra Santa.
Oggi è in corso il recupero e la valorizzazione dell’antiche vie Francigene, che, attraversando tutta l’Italia da nord a sud, è un patrimonio di incredibile valore storico e culturale.