Facciamo nascere dal basso un ostello ad Assisi

La Ruah è il nuovo progetto di Angela Seracchioli: un ostello ad Assisi per accogliere i pellegrini del cammino Di quì passò Francesco, e degli altri cammini che passano dalla città umbra. Un progetto che parte dal basso, con una raccolta fondi a cui tutti possono contribuire, per fare in modo che il nuovo ostello sia un vero luogo di accoglienza aperto a tutti e di proprietà di tutti.

CHI PROMUOVE IL PROGETTO

I promotori dell’iniziativa sono Angela Seracchioli, autrice della guida “Di qui passò Francesco”, da sempre pellegrina e hospitalera, e gli “Amici del Cammino di qui passò Francesco”, associazione no profit fondata nel 2010.

DI COSA SI TRATTA

La Ruah è un progetto di finanziamento dal basso per l’acquisizione di un casale che diventerà ostello di accoglienza, per i pellegrini che giungono in Assisi percorrendo i sentieri francescani.
La casa (ora proprietà privata) è vicina ad un antico mulino, esistente ai tempi di Francesco; ora perfettamente ristrutturato e ampliato, tutto in pietra, 450 metri quadri di coperto, può accogliere 25/30 persone. Il terreno, di 2 ettari e mezzo, comprende anche filari di vite, diversi alberi da frutto, un piccolo uliveto. La parte del lungofiume Tescio può essere adibita a passeggiata attrezzata per tutti; attraverso un ponte romano, la casa si collega al sentiero che sale nel bosco del Sacro Convento, conducendo direttamente alla Basilica di San Francesco. Il futuro ostello sarà attrezzato e condotto in modo da rispettare i criteri più avanzati di eco sostenibilità.

PERCHE’ SOSTENERE LA RUAH

Assisi, come è noto, possiede un certo numero di alberghi e conventi che offrono ottima accoglienza, ma rimangono luoghi non accessibili a tutti per via dei costi, o che comunque non sono attrezzati per il tipo di calda accoglienza ed “abbraccio” che caratterizza l’esperienza di un ostello interamente dedicato ai pellegrini. Da 2006 al 2010, Angela Seracchioli e tanti volontari di diverse nazionalità hanno creato e gestito un piccolo ostello, la “Perfetta Letizia”, all’interno del convento dei Francescani Minori a Santa Maria degli Angeli. E’ poi venuta meno, per ragioni esterne, la disponibilità di quella location; ma è rimasto in tutti il desiderio e il sogno di un luogo come quello, uno spazio dove si possa soggiornare a prezzi minimi, e interamente gratuito per coloro che sono in Cammino affidati alla Provvidenza, dove riposare e ritrovarsi fra pellegrini, per condividere in semplicità l’esperienza del Cammino.

COME DONARE

La raccolta fondi avviene online, attraverso la piattaforma “Produzioni dal basso”, e sotto l’egida di Banca Etica. Questo meccanismo è molto importante: l’obiettivo infatti è di raccogliere almeno 300.000 euro, base necessaria per ottenere una rata di mutuo sostenibile che copra i restanti costi per l’acquisizione della proprietà (che vale 800mila euro).
Nel caso non si riesca a raggiungere il risultato nel tempo dato (6 aprile – 6 agosto) tutte le donazioni effettuate sulla piattaforma di crowdfunding saranno restituite.
Si può altresì aderire all’iniziativa in altra forma, attraverso bonifico bancario:

Banca Etica sede di Perugia
Conto: 00000198512
Intestato a: ASSOCIAZIONE AMICI DEL CAMMINO DI QUI PASSO’ FRANCESCO
Cod: IBAN: IT 23 V 05018 03000 00000198512
IT23 V050 1803 0000 0000 0198 512
Cod: BIC: CCRTIT2T84A
Causale: Donazione per ostello “la Ruah” Assisi

Se volete ricevere maggiori informazioni andate a questo indirizzo o guardate il video di presentazione.

Lasciaci un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.